“L’eleganza, i monili, le acconciature sono i simboli peculiari delle donne, di questi gioiscono e si vantano.” Tito Livio

Come sempre gli antichi non ci deludono mai e, in fatto di donne, avevano capito tutto, anche se, ad essere sinceri, da parte nostra non abbiamo mai fatto nulla per tenere nascosta questa “piccola” debolezza, diventata un tratto distintivo del nostro essere donna. L’attrazione per gli abiti ma soprattutto per i gioielli è leggendaria e ognuna di noi in cuor suo sa di non poterne fare a meno. Con la bella stagione poi, la scelta diventa ancora più vasta, complice la possibilità di spaziare sia in colori, che in materiali e perché no, anche in forme. Una moda che si è diffusa tra le star già dall’anno scorso ma che sembra perdurare ancora oggi, è quella lanciata da Dior: si chiamano Tribales “mise en Dior” e sono orecchini divertenti, colorati e molto giovanili. Il loro segreto è l’asimmetria: si compongono di due perle, una più piccola e una più grande, il retro dell’orecchino, e tale particolare forma conferisce a questo stupendo accessorio l’aspetto tribale, caratteristica che ha ispirato il loro nome. Riprodotti anche in versione più economica, sono versatili, abbinabili con tutto e pratici: cosa si può desiderare di meglio nel nostro portagioie?

As always the ancients never let us down and talking about women, they had it all figured out, though, to be honest, we have never done anything to keep this “small” weakness hidden, weakness that is now a hallmark of our being woman . The attraction for clothes but especially for jewels is legendary and we know we can not do anything without these accessories. During summer season, then, the choice becomes even wider, thanks to the possibility to choose colors, materials and why not, even forms. A trend that has spread last year among VIPs, but that seems to persist even this year, is the one launched by Dior: they are called Tribales “mise en Dior” and they are fun, colorful and very youthful earrings. Their secret is the asymmetry: two beads, a smaller and a larger, and this particular form gives this wonderful accessory a tribal appearance, the characteristic that inspires their name. Reproduced in cheaper version they are versatile, easily combined and practical: What more could you want in your jewel-case?

tribales

tribales 2

tribales 3

tribales 4

tribales 5

tribales 6

tribales 7

tribales 8

tribales 9

Annunci

“Se per baciarti dovessi poi andare all’inferno, lo farei. Così potrò poi vantarmi con i diavoli di aver visto il paradiso senza mai entrarci.” William Shakespeare

Piccolo dettaglio dalla grande potenza ammaliatrice, le labbra, sono il punto di forza di molte donne. Rappresentano un concentrato di femminilità, seduzione e desiderio, la chiave di una passione cantata da poeti di tutte le epoche, come Shakespeare che, tramite poche parole, è riuscito a esprimere il misto di piacere e tentazione che si cela dietro ad un semplice bacio tra amanti. Ma come avere delle perfette labbra tira-baci? Statisticamente è stato provato che il rossetto rosso aiuta a rendere la donna più sicura di sé e, come conseguenza, attenendoci alla regola secondo cui “il segreto per piacere è piacersi”, la donna con il rossetto verrà molto più guardata rispetto alle donne che non ne fanno uso. Le labbra non sono tutte uguali, perciò è importante scegliere quello giusto, dato che la scelta è molto varia (liquido, mat, effetto lacca ecc). Ecco alcuni alcuni tra i migliori prodotti in circolazione.

Lips have great power to enchant and they are the strong point of many women. they represent a concentrate of femininity, seduction and desire, the symbol of a passion celebrated by poets of all ages, such as Shakespeare that, using few words, was able to express the mixture of pleasure and temptation that is hidden behind a simple kiss between lovers. But what is the secret to have the perfect-so-kissable lips? Statistically it has been proved that red lipstick helps to make women more self-confident and, as a consequence, by adhering to the rule that “the secret to be loved is to love yourself” the woman with lipstick will be much more watched than women who did not use them. It’s important to choose the right one, because there is a lot of choice (liquid, mat, lacquer effect etc.). Here there are some of the best products.

Rossetto-Matte-Dolce-Gabbana DOLCE & GABBANA, Dolce Matte 621

rouge coco CHANEL, Rouge COCO

Yves_Saint_Laurent-Labbra-Rouge_Pur_Couture_The_Mats YVES SAINT LAURENT, Rouge pur couture, the mats

vernis a levre  YVES SAINT LAURENT, Rouge pur couture, Vernis à lèvres

kiko unlimited stylo KIKO, Unlimited stylo

“Laudato sie, mi’ Signore cum tucte le Tue creature, 
spetialmente messer lo frate Sole, 
lo qual è iorno, et allumeni noi per lui. 
Et ellu è bellu e radiante cum grande splendore.” San Francesco d’Assisi

La bella stagione è ormai alle porte e più di ogni altra cosa non vedo l’ora di sentire i raggi del sole sul viso. Il sole è sempre stato oggetto di attenzione da parte di varie culture, a partire dagli egiziani che lo consideravano una vera e propria divinità, e di diversi letterati come Omero, Eschilo, Sofocle,  e molti altri, tutti concordi nel ritenerlo un’entità potentissima capace di vedere ogni cosa e di far arrivare i suoi raggi impietosi e rivelatori dovunque. Platone, nel famosissimo mito della caverna, fa coincidere il Sole all’idea di bene e verità a cui l’uomo deve tendere e Dante invece ce ne parla in termini di grazia divina. Tutte queste interpretazioni sottolineano che il Sole ha per noi una grande importanza: dà la vita, regola le nostre giornate e, perché no, ci permette anche di guardare la nostra esistenza da un punto di vista migliore. Come dicevo i suoi raggi sono anche impietosi e in certe giornate è obbligatorio proteggersi nel modo giusto. Perché dunque non unire l’utile al dilettevole grazie ad un paio di occhiali da sole di ultima tendenza? Per questa primavera estate ci è concesso di osare occhiali molti vistosi: coloratissimi, geometrici, a occhi di gatto, con lenti sfumate ecc. Insomma, l’occhiale non è più un completamento marginale del look, ma un accessorio indispensabile e di primo piano. Ecco qui per voi una selezione delle nuove e trasgressive proposte.

Spring is almost upon us and more than anything I can’t wait to feel the rays of the sun on my face. The sun has always been the center of attention for various cultures, from the Egyptians who considered the Sun a divinity, and for several writers such as Homer, Aeschylus, Sophocles, and many others, that all agree to consider it a powerful entity able to see everything and to get its merciless rays and detectors everywhere. Plato, in the famous myth of the cave, equates the Sun to the idea of ​​good and truth that man must achieve and Dante instead speaks of it in terms of divine grace. All these interpretations emphasize that the Sun has a great importance for us: it gives life, rule our days, and why not, also allows us to look at our lives from a better point of view. As I said its rays are also merciless and during some days we must protect ourselves in the right way. So let us take advantage of it by combining business with pleasure, thanks to a new and fashionable pair of sunglasses. This spring-summer we are allowed to dare very showy glasses: colorful, geometric, cat eye, with gradient lenses etc. In short, the eyewear is no longer a marginal completion of the look, but an indispensable accessory. Here there’s a selection of new and transgressive ones just for you.

fendi occhiali da sole by-the-way_groupage

fendi occhiali da sole colorblock_groupage

fendi occhiali da sole iridia_groupage

marc jacobs occhiali da sole

blumarine occhiali da sole

moschino occhiali da sole

brasile-2015-illesteva-occhiali-da-sole-donne-designer-del-brand-vintage-occhiali-da-sole-a-specchio.jpg_350x350

ray ban