Archivi tag: Chanel

“Una donna senza profumo è una donna senza avvenire.” Coco Chanel

L’origine del profumo, come si può immaginare, è antichissima: per gli egizi era considerato l’emanazione del “sudore divino”, e questo, se per noi può risultare decisamente poco accattivante, per i faraoni era il modo per distinguersi da tutti, evidenziando in tal modo la credenza secondo cui essere faraoni rendeva più vicino al divino o addirittura ne suggeriva l’assimilazione. Oltre a questo, nel corso della storia ha avuto anche molti altri significati, tra cui l’essere mezzo per purificarsi, per sedurre o ancora un escamotage per enfatizzare il proprio status sociale. Praticamente nessuna di queste simbologie è giunta fino a noi, eccezion fatta per quel che concerne la seduzione. È innegabile che un buon profumo contribuisca a creare quell’insieme di elementi che rendono una persona indimenticabile. Scegliere un profumo è estremamente personale e, per quel che mi riguarda, la preferenza è ricaduta su due in particolare: il famosissimo Chanel n°5, reso celebre da niente meno che Marilyn Monroe, e Chanel mademoiselle. Una parola: insostituibili!

Perfume’s origin, as you can imagine, is very ancient: for Egyptians it was considered the “divine sweat”, very unattractive for us,  but for Pharaohs it was the way to stand out from all, thereby showing the belief that pharaohs were closer to the divine. In addition to this, throughout history it has also had many other meanings, including being a means to purify, to seduce or even a way to emphasize their social status. Virtually none of these symbols has come down to us, except for what concerns the seduction. It is undeniable that a good fragrance helps to create that set of elements that make a person unforgettable. Choosing a perfume is extremely personal and my favorite are: the famous Chanel No. 5, made famous by Marilyn Monroe, and Mademoiselle Chanel. One word: irreplaceable!

chanel profumo.JPGchanel profumo 2

chanel profumo 4chanel profumo 3.JPG

Annunci

Giano bifronte

La moda attuale presenta un grandissimo vantaggio: essendo molto varia per quanto riguarda forme, tagli e stili, riesce ad adattarsi magnificamente alla personalità di ognuna di noi. Ci sono donne che si riconoscono in uno stile estroso e vistoso, mentre altre si sentono a loro agio con abiti più discreti, caratterizzati da sobrietà e linearità. Questa vasta possibilità di scelta non deve stupire: la dualità di aspetti, spesso antitetici, è una componente del nostro essere. Facendo un parallellismo con lo stile letterario, ci viene subito in mente il periodo del barocco contrapposto a quello, appena successivo, di negazione a tutto ciò che questa fase rappresenta, in cui un ruolo centralissimo viene svolto dall’accademia poetica dell’Arcadia. Il primo si commenta da solo: il barocco viene istantaneamente associato all’irregolarità, al fasto, all’eccesso, mentre il periodo dell’Arcadia implica semplicità, ordine, simmetria, ispirazione classicheggiante e tradizione, senza però trascurare attualità, modernità, e voglia di sperimentare, preludio all’Illuminismo. Ecco che in passerella accanto a capi d’abbigliamento sobri e composti troviamo oro, ricami, lustrini e forme esuberanti; questi due aspetti convivono, concedendo a tutte la possibilità di sentirsi belle e speciali ogni giorno.

Fashion has a great advantage: because of the variety of shapes and styles, it adapts magnificently to our personality. There are women who recognize themselves in a whimsical and eye-catching style, while others feel comfortable in more discreet clothes, characterized by simplicity and linearity. This wide choice is not surprising: the duality of aspects, often antithetical, is a component of our being. Making a parallelism with literature, the opposition between the period of the Baroque and the one, which is the exact negation, in which a central role is played by the Arcadia poetic academy, immediately comes to mind. Baroque is instantly associated to irregularity, pomp, excess, while the period of Arcadia implies simplicity, order, symmetry, classical inspiration and tradition, without neglecting actuality, modernity, and the desire to experiment, prelude to the Enlightenment . During fashion shows, alongside sober clothes, we find gold, embroidery, sequins and exuberant shapes; these two aspects coexist, giving everybody the opportunity to feel beautiful and special each day.

arcadia dior Dior

arcadia dior 2 Dior

arcadia Chanel Chanel

arcadia armani Armani

arcadia elie saab Elie Saab

arcadia elie saab 2 Elie Saab

arcadia fendi Fendi

arcadia valentino Valentino

arcadia valentino 2 Valentino

arcadia valentino 3 Valentino

arcadia.png           Max Mara

arcadia dg Dolce & Gabbana

“Le borse sono i nuovi gioielli.” (New York Times)

Le pochette sono tornate di gran moda ultimamente, ogni grande firma ha presentato la sua personale interpretazione: Chanel punta su un modello trapuntato arricchito da tracolla a catena, riprendendo il disegno tradizionale. Il tutto viene modernizzato da decorazioni inedite che la rendono al passo con i tempi; la Maison Valentino presenta come leitmotiv le borchie, di ogni dimensione, cosa che vediamo anche nelle borse Blugirl. La borsa che vedete in foto appartiene alla collezione 2014 di quest’ultima grande firma. Personalmente la trovo grandiosa, non solo per il disegno del modello e il tocco glam di borchie e strass, ma anche per la sua praticità e versatilità. Potete indossarla di giorno con grande disinvoltura, ma anche alle sera, togliendo la tracolla, per dare una marcia in più al vostro outfit.

The clutches are back in fashion lately, every big name he presented his own interpretation: Chanel tip on a quilted pattern embellished with chain strap, returning to the traditional design. Everything is modernized décor novel that makes keeping up with the times; the Maison Valentino uses the studs of all sizes as a leitmotif, which we also see in Blugirl bags. The bag you see in the picture belongs to the 2014 collection of this great signature. Personally I find it great, not only for the design of the model and the glam touch of studs and rhinestones, but also for its practicality and versatility. You can wear it during the day with the greatest of ease, but also to the evening, removing the strap, to give something extra to your outfit.