Archivi tag: colori

“L’eleganza, i monili, le acconciature sono i simboli peculiari delle donne, di questi gioiscono e si vantano.” Tito Livio

Come sempre gli antichi non ci deludono mai e, in fatto di donne, avevano capito tutto, anche se, ad essere sinceri, da parte nostra non abbiamo mai fatto nulla per tenere nascosta questa “piccola” debolezza, diventata un tratto distintivo del nostro essere donna. L’attrazione per gli abiti ma soprattutto per i gioielli è leggendaria e ognuna di noi in cuor suo sa di non poterne fare a meno. Con la bella stagione poi, la scelta diventa ancora più vasta, complice la possibilità di spaziare sia in colori, che in materiali e perché no, anche in forme. Una moda che si è diffusa tra le star già dall’anno scorso ma che sembra perdurare ancora oggi, è quella lanciata da Dior: si chiamano Tribales “mise en Dior” e sono orecchini divertenti, colorati e molto giovanili. Il loro segreto è l’asimmetria: si compongono di due perle, una più piccola e una più grande, il retro dell’orecchino, e tale particolare forma conferisce a questo stupendo accessorio l’aspetto tribale, caratteristica che ha ispirato il loro nome. Riprodotti anche in versione più economica, sono versatili, abbinabili con tutto e pratici: cosa si può desiderare di meglio nel nostro portagioie?

As always the ancients never let us down and talking about women, they had it all figured out, though, to be honest, we have never done anything to keep this “small” weakness hidden, weakness that is now a hallmark of our being woman . The attraction for clothes but especially for jewels is legendary and we know we can not do anything without these accessories. During summer season, then, the choice becomes even wider, thanks to the possibility to choose colors, materials and why not, even forms. A trend that has spread last year among VIPs, but that seems to persist even this year, is the one launched by Dior: they are called Tribales “mise en Dior” and they are fun, colorful and very youthful earrings. Their secret is the asymmetry: two beads, a smaller and a larger, and this particular form gives this wonderful accessory a tribal appearance, the characteristic that inspires their name. Reproduced in cheaper version they are versatile, easily combined and practical: What more could you want in your jewel-case?

tribales

tribales 2

tribales 3

tribales 4

tribales 5

tribales 6

tribales 7

tribales 8

tribales 9

Annunci

“Laudato sie, mi’ Signore cum tucte le Tue creature, 
spetialmente messer lo frate Sole, 
lo qual è iorno, et allumeni noi per lui. 
Et ellu è bellu e radiante cum grande splendore.” San Francesco d’Assisi

La bella stagione è ormai alle porte e più di ogni altra cosa non vedo l’ora di sentire i raggi del sole sul viso. Il sole è sempre stato oggetto di attenzione da parte di varie culture, a partire dagli egiziani che lo consideravano una vera e propria divinità, e di diversi letterati come Omero, Eschilo, Sofocle,  e molti altri, tutti concordi nel ritenerlo un’entità potentissima capace di vedere ogni cosa e di far arrivare i suoi raggi impietosi e rivelatori dovunque. Platone, nel famosissimo mito della caverna, fa coincidere il Sole all’idea di bene e verità a cui l’uomo deve tendere e Dante invece ce ne parla in termini di grazia divina. Tutte queste interpretazioni sottolineano che il Sole ha per noi una grande importanza: dà la vita, regola le nostre giornate e, perché no, ci permette anche di guardare la nostra esistenza da un punto di vista migliore. Come dicevo i suoi raggi sono anche impietosi e in certe giornate è obbligatorio proteggersi nel modo giusto. Perché dunque non unire l’utile al dilettevole grazie ad un paio di occhiali da sole di ultima tendenza? Per questa primavera estate ci è concesso di osare occhiali molti vistosi: coloratissimi, geometrici, a occhi di gatto, con lenti sfumate ecc. Insomma, l’occhiale non è più un completamento marginale del look, ma un accessorio indispensabile e di primo piano. Ecco qui per voi una selezione delle nuove e trasgressive proposte.

Spring is almost upon us and more than anything I can’t wait to feel the rays of the sun on my face. The sun has always been the center of attention for various cultures, from the Egyptians who considered the Sun a divinity, and for several writers such as Homer, Aeschylus, Sophocles, and many others, that all agree to consider it a powerful entity able to see everything and to get its merciless rays and detectors everywhere. Plato, in the famous myth of the cave, equates the Sun to the idea of ​​good and truth that man must achieve and Dante instead speaks of it in terms of divine grace. All these interpretations emphasize that the Sun has a great importance for us: it gives life, rule our days, and why not, also allows us to look at our lives from a better point of view. As I said its rays are also merciless and during some days we must protect ourselves in the right way. So let us take advantage of it by combining business with pleasure, thanks to a new and fashionable pair of sunglasses. This spring-summer we are allowed to dare very showy glasses: colorful, geometric, cat eye, with gradient lenses etc. In short, the eyewear is no longer a marginal completion of the look, but an indispensable accessory. Here there’s a selection of new and transgressive ones just for you.

fendi occhiali da sole by-the-way_groupage

fendi occhiali da sole colorblock_groupage

fendi occhiali da sole iridia_groupage

marc jacobs occhiali da sole

blumarine occhiali da sole

moschino occhiali da sole

brasile-2015-illesteva-occhiali-da-sole-donne-designer-del-brand-vintage-occhiali-da-sole-a-specchio.jpg_350x350

ray ban

“Primavera d’intorno Brilla nell’aria, e per li campi esulta, Sì ch’a mirarla intenerisce il core.” Giacomo Leopardi

La primavera, quell’insieme di sensazioni e emozioni che regala un sorriso e dona l’entusiasmo di vivere: i colori brillanti dei fiori che danzano mossi da una leggera brezza, non così calda da rimanere esposti, non così fredda da poter star lontano, un profumo intenso che penetra il nostro spirito e fa sbocciare la gioia del risveglio, il sole che comincia a scaldare il nostro viso e illumina tutto ciò che incontra, il dolce e melodico cinguettio degli uccellini che ci ricorda che la vita può ricominciare sempre, anche dopo il più gelido inverno. Ci troviamo nel giardino dell’Eden, il paradiso terrestre, il luogo più puro, pieno di vita e amore, dove regnano la semplicità e la perfezione, quella della natura, una natura incontaminata e armoniosa. I fiori sono dunque l’emblema di questa meravigliosa stagione, e per rendere omaggio a tale purezza, non si può fare altro che diventare parte di questa perfezione. Come? Indossandola, naturalmente! La fantasia floreale è un must, intramontabile e instancabile e come tale, anche per questa primavera molti stilisti si sono sbizzarriti nel dare una forma al loro personale giardino dell’Eden. Risultato: un trionfo di freschezza, luce, colori e forme plastiche, un trionfo della natura a tutti gli effetti!

Spring, that set of sensations and emotions that gives a smile and the enthusiasm of living: brilliant colors of beautiful flowers that dance moved by a light breeze, not so hot to remain exposed, not so cold  to go away from it, an intense aroma that enter our spirit and gives birth to the joy of awakening, the sun begins to warm our faces and illuminates everything in its path, the sweet and melodic chirping of birds that reminds us that life can begin again, even after the coldest winter. We are in the Garden of Eden, the paradise on earth, the most pure, full of life and love, where simplicity and perfection of nature dominate, an unspoiled and harmonious nature. Flowers are therefore the emblem of this wonderful season, and to pay tribute to such purity, we have to become part of this perfection. How? By wearing it, of course! Floral pattern is a must, timeless and tireless and even for this spring many designers have indulged to giving shape to their personal Garden of Eden. Result: a triumph of freshness, light, colors and plastic forms, a real triumph of nature!

alexis mabille alexis mabille 2 ALEXIS MABILLE

elie saab elie saab 2 ELIE SAAB

Dior fiori Dior fiori 2 dior fiori 3 DIOR

Ralph & Russo 1 ralph & russo 2 ralph & russo 3 RALPH & RUSSO

blugirl blugirl 2 BLUGIRL

jeremy scott jeremy scott 2 JEREMY SCOTT

marchesa marchesa 2 marchesa 3 MARCHESA

nicole miller nicole miller 2 nicole miller 3 NICOLE MILLER

oscar de la renta oscar de la renta 2 oscar de la renta 3 OSCAR DE LA RENTA

saint lauren saint lauren 2 SAINT LAURENT

“È nel momento più freddo dell’anno che il pino e il cipresso, ultimi a perdere le foglie, rivelano la loro tenacia.” Confucio

Uno degli svantaggi dell’inverno è doversi coprire parecchio e, fidatevi, una freddolosa come me ne sa qualcosa. Perché quindi non trasformare anche questo piccolo inghippo in una magnifica occasione per indossare un capo glamour? Sono sempre di più gli stilisti che propongono la loro personale interpretazione e anche quest’anno il piumino è un capo che rimane al centro dell’attenzione. A fianco dei piumini più tradizionali sia come forma che come colore troviamo quelli dai colori più accesi presentati da Moncler e Burberry, che puntano su una stupenda tonalità di rosso fuoco, quelli fantasia firmati Kenzo e quelli extralarge della nota stella McCartney. Non mancano  poi gli smanicati di Ralph Lauren. Quindi non abbiate timore a indossare piumini dal taglio insolito perché va di moda di tutto: dal bomber corto al piumino con cinturone in vita, il più gettonato. Il rosso come ho detto é molto usato, ma grande spazio acquistano il verde e l’arancione in tutte le loro sfumature e c’è chi come Moschino non si fa sfuggire l’occasione di utilizzare un vistoso oro. Per quelle più attente ai dettagli ci sono i modelli con inserti di pelliccia sul cappuccio e quelli stampati animalier per chi se la sente di osare un po’. Come tocco aggiuntivo trovo estremamente originale mettere sopra il piumone abbondati colli di maglia che ci avvolgano bene in un abbraccio morbidissimo. 🙂

One of the disadvantages of winter is having to cover ourselves a lot, and, trust me, one who feels the cold like me knows something about it. So why don’t we transform this little catch in a magnificent opportunity to wear a _ glamorous article? More and more designers offering their own interpretation and this year the duvet is an article that remains at the center of attention. Alongside the more traditional unusual duvets for form and the color such as are those from brighter colors presented by Moncler and Burberry, which point to a beautiful shade of red , those fancy signed Kenzo and those extra-large by the famous designer Stella McCartney. Then there are sleeveless by Ralph Lauren. So don’t be afraid to wear unusual duvets because everything is trendy: from the short bomber to the jacket with belt in waist, the most popular. The red as I said is very widely used, but also green and orange in all their shades are widely used and there are those who such as Moschino don’t miss the opportunity to use an eye-catching gold. For those more careful to detail, there are articles with inserts of fur on the hood and animal prints for those who want to dare a bit ‘. As additional touch I find extremely original to put on the duvet abundant woollen shawl collar made of wool that envelop well in a soft hug. 🙂

foto (42) stella-mccartney-18679_0x440 Moschino - Runway RTW - Fall 2014 - Milan Fashion Week

Mia Bag

Care ragazze, se avete dei risparmi da investire oppure dei futuri regali da farvi fare e siete a corto di idee, posso darvi una mano! Lasciate che i vostri occhi si perdano nelle fantastiche borse firmate Mia Bag: allegre, colorate, di tantissimi modelli, super trendy e sbarazzine! Date un’occhiatina alle foto e ditemi se non vi siete già innamorate alla follia!! 🙂

Dear girls, if you have savings to invest or future gifts by someone and you’re short of ideas, I can give you a hand! Let your eyes get lost in the fantastic My Bag bags: bright, colorful, with many patterns, super trendy and cheeky! Take a peek at the pictures and tell me if you have not already madly in love!! 🙂

Sfilata Versace primavera estate 2015

Versace lancia in passerella una donna forte, indipendente, capace di sedurre e imporsi sulla scena. I capi presentati durante la settimana della moda a Milano di questo settembre sono il risultato della fusione perfetta di elementi geometrici e asimmetrie, rese da spacchi vertiginosi, cut-outs e trasparenze. Si parte con total black look che valorizzano il marchio di riconoscimento della firma, le greche, per poi arrivare all’inserimento graduale del colore: iniziali rosa e azzurri pastello delicati, si trasformano in tonalità molto forti, vivaci e super brillanti, accostati anche in maniera contrastante, pur mantenendo però una certa armoniosità. A completare i vari outfits, sandali e sabot molto alti con tacco in plexiglas e cinturino alla caviglia e inserti metal che richiamano gli altri accessori.

Versace shows a strong, independent woman, able to seduce and impose itself on the scene. the dresses presented during the fashion week in Milan this September are the result of the perfect fusion of geometric elements and asymmetries, made giddy by slits, cut-outs and transparencies. It starts with total black look that enhance the brand recognition of the signature, the Greek, and then get to the inclusion of the gradual color: initial pink and blue pastel shades become very strong, vibrant and super bright, even combined in a contrast, however, while maintaining a certain harmony. To complete the various outfits, sandals and clogs with a very high heel and ankle strap Plexiglas and metal inserts that recall other accessories.

“I soldi non possono acquistare la felicità, ma possono acquistare le scarpe, che più o meno è la stessa cosa.” (Anonimo)

Protagonisti indiscussi di quest’anno sono stati senza alcun dubbio gli anfibi. Tutte noi li abbiamo indossati, in molte versioni, in colori differenti e a tutte le ore del giorno! Ideali per una giornata in pieno centro città,sono facilmente portabili anche la sera, per sdrammatizzare e rendere più frizzante e un po’ rock il nostro look. Molti VIP li hanno sfoggiati con tutti i tipi di outfit, dagli shorts ai vestiti, sia lunghi che corti, di cotone, maglina, paillettes, seta o chiffon. Per l’arrivo dell’autunno vi propongo questo modello firmato Colors of California, che apparentemente può sembrare il cassico anfibio nero, ma in realtà, grazie a borchie tono su tono e la banda colorata sul retro, può diventare un elemento del vostro outfit ultramoderno e non eccessivamente strong.

The undisputed stars of this year were undoubtedly amphibians. we have them worn in many versions, in different colors and at all hours of the day! Ideal for a day in the city center, are easily portable in the evening, to defuse and make more fizzy and a little ‘rock our look. Many VIPs have sported them with all kinds of outfits, from shorts to dresses, both long and short, of cotton, knitted fabric, sequins, silk or chiffon. For the arrival of autumn I propose this model by Colors of California, which apparently may seem like the classic black amphibian but in reality, thanks to tone-on-tone studs and the colored stripe on the back, it can become an ultra-modern and not overly strong element of your outfit.

Sfilata Blumarine primavera estate 2015

Leggeri come l’aria, delicati come una farfalla, sfilano gli abiti della collezione primavera estate 2015 firmata Blumarine. Petali di fiori avvolgono le modelle come se fossero trasportati dal soffio di Zefiro, fiori così vividi che quasi se ne può sentire il profumo inebriante. Anche questa volta Blumarine non si smentisce e decora i tessuti di splendidi ricami, anche in tre dimensione e impreziositi da paillettes. Dominano le trasparenze, le maniche ritornano ampie e anche il classico abbinamento nero-bianco viene rivisitato in chiave estremamente romantica. Anna Molinari ci regala ogni volta una femminilità senza tempo che non annoia mai e ci permette di vivere un sogno ad occhi aperti.

Light as air, delicate like a butterfly, the dresses of the collection spring summer 2015 signed Blumarine parade. Flower petals surround the models as if they were transported by the breath of Zephyr, flowers so vivid that one can smell the fragrance inebriating. This time Blumarine makes no exceptions too and decorates materials with beautiful embroidery, also in three dimensions and embellished with sequins. The transparencies dominate, the sleeves back large and even the classic black-white combination is revisited in extremely romantic. Anna Molinari gives us every time a timeless femininity that never bores and allows us to live a daydream.

L’autunno diventa sgargiante

L’autunno è ormai alle porte e nostro malgrado ci toccherà mettere via gli adorabili e sgargianti vestitini mai utilizzati durante questa troppo piovosa estate. Ma non disperate, l’autunno non è più sinonimo di abbigliamento rigorosamente marrone grigio o nero: OSATE! prendete spunto da Elisabetta Franchi, che lascia grande spazio a bianchi candidi, rossi vivaci e delicate tonalità rosa cipria; oppure da Moschino, che ha realizzato una stravagante collezione dai colori accesissimi, tra cui il giallo; o ancora da Luisa Spagnoli, che propone tonalità di blu molto brillanti. per quanto riguarda scarpe e accessori, il colore sgargiante sembra d’obbligo, come vediamo nelle borse firmate Jimmy Choo, Stella McCartney, Bulgari, La Fille des Fleurs e Fendi, e nelle scarpe realizzate da Gucci, Valentino e Dior. Non ci resta che sperare che questi magnifici colori scaccino via la tristezza dell’inizio delle attività!

Autumn is almost upon us Valentino and we’ll put away in spite of our adorable Valentino and snazzy outfits ever used during this rainy summer. But do not despair, the autumn is no longer synonymous with clothing strictly brown, gray or black: DARE! Take a cue from Elisabetta Franchi, which leaves great space for white-white, bright red Valentino and delicate powder pink shades; or by Moschino, who has created a whimsical collection, including the yellow; or even by Luisa Spagnoli, which offers very bright shade of blue. regard to shoes Valentino and accessories, the flamboyant color seems a must, as we see in bags signed Jimmy Choo, Stella McCartney, Bulgari, La Fille des Fleurs and Fendi, and in shoes made by Gucci, Valentino and Dior. We can only hope that these magnificent colors beadle away the sadness of the beginning of activities!